LE CIASPOLATE POETICHE NEL PARCO NAZIONALE D’ABRUZZO, LAZIO E MOLISE

Ciaspolate Poetiche nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise – 19 e 20 febbraio 2022 tra Opi e Pescasseroli.

“Le Passeggiate Poetiche”, di cui le Ciaspolate sono la naturale declinazione tra i monti innevati,  è il progetto di valorizzazione dei territori  ideato dall’APS Exotique e nato nel Parco Nazionale del Circeo più di 10 anni fa, che oggi giunge dopo un lungo cammino fatto passo dopo passo, in un’altra area protetta significativa ed importante come quella abruzzese, che riunisce tre regioni in un vasto territorio dove regna sovrano l’orso marsicano ed il cervo nella sua imponente bellezza.

Sabato 19 febbraio avremo il piacere di farvi conoscere la bellissima riserva di Moricento patrimonio dell’UNESCO, guidati da un’istituzione del territorio come Cesidio Pandolfi di Ecotur, che ci condurrà con le ciaspole fino all’Eco Rifugio della Cicerana, lentamente come piace a noi immersi in un paesaggio innevato, silenzioso, fermo, ma ricco di fascino e vitalità. A chiudere il cerchio il  prezioso supporto della guida  Fabrizio Manuguerra della Filibusta Pontina.

Terminata la ciaspolata, visitermeo i vicoli del centro di Pescasseroli dove vedremo come si ricavano degli ottimi e salutari saponi dal latte di capra grazie a Francesca e al suo laboratorio Shine, riscaldati da una tazza di cioccolata della Pasticceria Cioccolateria Delizia degli Elfi.

A camminare con noi il poeta, performer vocale, slammer, maestro di cerimonia e videopoeta  Dimitri Ruggeri,  ideatore di Slam[Contem]Poetry per la diffusione della spoken word poetry, e della Biennale Marsica (2010) sulla valorizzazione dei borghi e spazi in disuso. Ci accompagnerà nella due giorni con una selezione di poesie e storie d’Abruzzo, che renderanno il viaggio ancora più emozionante, scandendo il ritmo di ogni passaggio.

Sabato sera a cena avremo il piacere di degustare gli antichi sapori d’Abruzzo grazie ad Eustacchio, sapiente cuoco de La Pieja, l’albergo un tempo sede della scuola , e centro del sistema di ospitalità diffusa dell’Antico Borgo di Opi, dove dormiremo comodamente in accoglienti e caldi alloggi.

La domenica sarà la volta della Passeggiata Poetica per gli incantevoli vicoli dell’Antico Borgo di Opi, tra i più belli d’Italia, di cui visiteremo i Musei dello Sci e del Camoscio, per citarne solo alcuni, incastonati nelle mura antiche del paese.

A pranzo incontreremo i produttori del territorio  che ci racconteranno la loro storia e ci faranno degustare i loro prodotti nel Fondaco, il  nuovo spazio del Ristorante La Pieja, che prende il nome dal termine con  cui anticamente si indicava il magazzino dove stipare viveri e merci.

Le Passeggiate Poetiche rispettano tutte le precauzioni per la tutela della salute pubblica atte prevenire la diffusione del coronavirus.

L’iniziativa è realizata dall’APS Exotique con il patrocinio dei Comuni di Opi Pescasseroli.

 

Disponibilità Limitata | Assicurati il tuo posto al 329.8424810 | info@exotique.it
Unisciti a noi per tutto il week end o per una sola giornata
Dormiremo presso il sistema di ospitalità diffusa dell’Antico Borgo di Opi

PROGRAMMA COMPLETO

 

Prenota un tavolo